Hai bisogno di aiuto?

FATTURE DI LUCE E GAS: OCCHIO ALLA PRESCRIZIONE DEGLI IMPORTI

20 febbraio 2020

Associazione Consumatori

Conguaglio gas 2019

Uno dei temi più caldi delle segnalazioni che la nostra Associazione di consumtori riceve è relativo al conguaglio luce e gas. Molti consumatori ci scrivono nella speranza che il conguaglio sia illegittimo. 

Il conguaglio quando arriva ed ogni quanto

Teoricamente non dovrebbe esistere conguaglio. In particolare il Garante per l'Energia Elettrica ed il Gas stabilisce che la lettura del contatore debba esser fatta almeno una volta l'anno. Inoltre oggi esistono i contatori elettronici (sia per luce che per gas) che permettono le letture dei consumi senza essere in prossimità del misuratore. 

Contestazione fattura luce gas conguaglio

Ovviamente e purtroppo non è sempre così. A volte i contatori hanno problemi di connessione e l'operatore non può effettuare le letture o subentrano altre tipologie di problemi. In ogni caso questa problematica (proprio grazie ai contatori elettronici) è diminuita di molto ed il problema esiste invece per le fatture del passato. In caso di conguagli ti consigliamo la nostra guida COME FARE UN RECLAMO, ma la fattura potrebbe contenere importi non dovuti e quindi da stornare.


LA PRESCRIZIONE DELLE FATTURE DI LUCE E GAS, questa sconosciuta. 


Dopo quanti anni è possibile non pagare gli importi richiesti dagli operatori? Le segnalazioni dei consumatori che si rivolgono a noi in cerca di aiuto ci inducono a fare chiarezza su un argomento importante.

La norma giuridica dispone che la PRESCRIZIONE è un periodo di tempo, fissato dalla legge, durante il quale il titolare NON usa il proprio diritto. Trascorso questo periodo il diritto si estingue.

La legge (ex art. 2948 del codice civile) dice che il periodo di prescrizione è di 5 anni per le fatture di luce e gas. Ciò significa che trascorso questo periodo di tempo senza che l’operatore richieda, attraverso una raccomandata il pagamento, il debito è estinto e il debitore è liberato dall’obbligo di credito (tali comunicazioni, infatti, interrompono i termini e li fanno decorrere da capo).

Perciò, se ti contatta una società di recupero crediti per chiedere il pagamento di una fattura di luce e gas, ricorda di verificare a quale periodo di consumo si riferisce, per capire se la prescrizione abbia agito e le somme non siano più dovute.

A.E.C.I. sempre dalla parte dei consumatori è pronta ad offrirti aiuto qualora tu sia incappato in una problematica del genere. 

Scrivici all’indirizzo mail assistenza@euroconsumatori.eu oppure compila il form sottostante. 


AECI si impegna ogni giorno per difendere i diritti dei consumatori. Di tutti i consumatori. Se siamo in tanti, valiamo di più. Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi contribuire a migliorare la nostra società, condividendo le nostre battaglie, AIUTACI A CRESCERE. L'iscrizione in adesione è al costo di 2 euro e se deciderai di fare la tessera ordinaria, avrai uno sconto del 10%

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]