Hai bisogno di aiuto?

OPEL ADAM AG RISPONDE AD A.E.C.I. ED AMMETTE IL PROBLEMA

5 dicembre 2016

ADAM OPEL AG risponde ad A.E.C.I. ammettendo il difetto che crea un vero disagio ai possessori delle auto che sono costretti a viaggiare a benzina e non a metano.

La Adam Opel AG replica alle nostre richieste con una risposta del tutto generica: pur ammettendo l'esistenza dei disagi lamentati, la sussistenza della problematica oltre che, soprattutto, l'incertezza della tempistica di risoluzione della stessa, non avanza alcuna concreta proposta di risoluzione.

Dal nostro canto A.E.C.I. proseguirà con le richieste d risarcimento avanzate e valuta eventuali azioni collettive.

In allegato la risposta della casa automobilistica.


SCARICA GLI ALLEGATI [clicca sull’icona]

AECI si impegna ogni giorno per difendere i diritti dei consumatori. Di tutti i consumatori. Se siamo in tanti, valiamo di più. Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi contribuire a migliorare la nostra società, condividendo le nostre battaglie, AIUTACI A CRESCERE. L'iscrizione in adesione è al costo di 2 euro e se deciderai di fare la tessera ordinaria, avrai uno sconto del 10%

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]