WINDOWS 10: ATTENZIONE ALLA TRUFFA DELL'AGGIORNAMENTO

4 agosto 2015

Associazione Consumatori
Roma - 04 agosto 2015  -  L’aggiornamento di  Windows, l’arrivo della versione 10, è stato, senza dubbio, l’evento  informatico dell’anno e, probabilmente, un evento di cui si parlerà molto anche  nel futuro e non solo per Microsoft. 

  Come da copione, inoltre  ci sono state anche polemiche (vedi Firefox) e piccoli problemi immediatamente  risolti dalla società fondata da Gates e Ballmer ed in questo caso sembrerebbe  che sia stata occasione, per alcuni truffatori che non vogliono lasciarsi  sfuggire l'opportunità di lucrare sull'upgrade del sistema operativo della  società di Redmond.
  Alcuni truffatori,  infatti, sembrerebbe che stiano  agendo a nome di Microsoft, e  stanno disseminando email che invitano al download di quello che viene definito'Windows 10 Free Upgrade'

  A segnalare l'avvio di  questa campagna di malaffare sono i ricercatori di sicurezza di Cisco System:  l'email che ha iniziato a circolare, insieme all'allegato da 734 kb denominato  Win10Intaller.zip, proviene dall'indirizzo update@microsoft.com, evidentemente  frutto di spoofing e associata a un indirizzo IP tailandese. 

  Cerca di caratterizzarsi  con il bianco e  il blu distintivi del brand di Redmond e  propaganda le qualità di Windows 10: unici elementi a tradire l'origine  truffaldina del messaggio, la codifica dei caratteri non standard, l'eccessivo  zelo con cui il messaggio assicura la propria autenticità e il fatto stesso che  il contatto via posta elettronica non sia previsto dal meccanismo di upgrade  messo in atto da Redmond.

  Il file compresso (un  file ransomware classificato come CTB-Locker) una volta installato rende  inaccessibile i file dell’utente (attraverso  un sistema di crittografia ellittica) offrendo una possibilità alla vittima  della truffa: il pagamento di un riscatto entro 96 ore da pagare a mezzo  Bitcoin (moneta elettronica).

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

CHIEDI AIUTO

MODULI

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]