MERCATONE UNO: DIFFICOLTA' CONSEGNE DEI MOBILI. A.E.C.I. PRONTA ALL'ASSISTENZA ANCHE PER IL BLOCCO FINANZIAMENTI

5 marzo 2015

Associazione Consumatori
Roma - 05 marzo 2015  -  Sono giunte segnalazioni alla nostra Associazione di Consumatori segnalazioni di consumatori che hanno acquistato prodotti e mobili da centri commerciali della catena MERCATONE UNO e che, sino ad oggi, registrano mancate consegne o, quantomeno, ritardi di consegna.

Alcuni di questi consumatori hanno anche sottoscritto finanziamenti attraverso la finanziaria FINDOMESTIC.


Mercatone Uno è in netta difficoltà, ad oggi presenta un passivo di 425 milioni di euro. Debito che lo scorso anno ha spinto i titolari a presentare al Tribunale di Imola la richiesta di concordato preventivo. 

Il 28 febbraio due società hanno manifestato interesse alla procedura di cessione avviata da Mercatone Uno nell’ambito del concordato preventivo. Il secondo la comunicazione che l’azienda sta continuando la sua attività, requisito fondamentale, ha sottolineato l’assessore, perché il gruppo mantenga il suo peso sul mercato. 

La speranza di A.E.C.I. | ASSOCIAZIONE DI CONSUMATORI è quella che non si ripeta il finale già visto con AIAZZONE. I nostri uffici, anche in questo caso, sono a disposizione dei consumatori.

A.E.C.I. è infatti in grado di bloccare i finanziamenti e far restituire gli importi per i casi di mancate consegne dei prodotti.

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

CHIEDI AIUTO

MODULI

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]