POSTEPAY: POSTE RESTITUISCE GLI IMPORTI PRIMA DELLA DECISIONE DELL'ABF

19 febbraio 2015

Roma - 19 febbraio 2015 - Ancora una serie di pratiche risolte, con lo stesso risultato, dalla nostra Associazione di Consumatori.

A.E.C.I. è l'associazione che ha tutelato i consumatori vittime delle clonazioni e/o furti relativi a POSTEPAY. Centinaia di consumatori, che si sono rivolti alla nostra associazione di consumatori, ha ricevuto e ri - ottenuto gli importi indebitamente sottratti.

Ultimamente inoltre registriamo un cambio di strategia di POSTE ITALIANE che, ancor quando il consumatore è tutelato dalla nostra associazione di consumatori, decide di sua spontanea volontà, di restituire tutti gli importi sottratti.

La nostra battaglia ha infine indotto l'Istituto Bancario a mandare in pensione la vecchia POSTE PAY (totalmente insicura) per sostituirla (speriamo) con una ben più sicura.

Leggi anche

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679, con la sottoscrizione del presente modulo, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’informativa allegata.



A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]