OPA EUROPA IMMOBILIARE 1: LA NOSTRA ASSOCIAZIONE DI CONSUMATORI SCONSIGLIA LA VENDITA

9 dicembre 2014

Associazione Consumatori

A.E.C.I. HA ADERITO ALLA PIATTAFORMA DI CONCILIAZIONE: LEGGI L'ARTICOLO

Il Fondo Immobiliare

Alla storia del FONDO EUROPA IMMOBILIARE si aggiunge un altro capitolo.

Il Fondo Immobiliare Europa 1 è un fondo comune di investimento di tipo chiuso, il cui patrimonio è gestito collettivamente e nello stesso modo per tutti i partecipanti dalla Società di Gestione del Risparmio Vegagest Immobiliare. Il Fondo è stato collocato nel 2004 principalmente attraverso Poste Italiane S.p.A. e la Cassa di Risparmio di Ferrara S.p.A., banca depositaria del Fondo. Il valore unitario delle quote del Fondo, all'esito del collocamento, era di Euro 2.500 e la durata del Fondo di dieci anni con scadenza il 31 dicembre 2014 da poco prorogata (su richiesta di Vegagest Immobiliare ) al 31 dicembre 2017.

Il Fondo ha perso oltre l’82% del valore delle sue quote, quasi il 65%, tenendo conto dei dividendi distribuiti nel corso degli anni (fonte: www.tradingsystems.it). Nell’ultimo anno ha però avuto un importante incremento: in pratica le quote sono scese sino a valere 400 euro circa e nell’ultimo anno hanno subito un’importante incremento che le porta a valere circa 600 euro.

L’OPA del fondo di investimento Usa Capstone Equities

(Reuters) - Il fondo di investimento Usa Capstone Equities, che ha in corso un'Opa parziale sul fondo Europa Immobiliare N.1, continuerà a investire in Italia perchè offre opportunità nel mercato immobiliare che molti investitori esteri non hanno ancora compreso. "Per ogni investitore in Italia ce ne sono 50 in Spagna, che è un paese più piccolo e meno popolato. Non credo che le differenze, che pure ci sono, in termini normativi, economici o di trasparenza, giustifichino questa disparità", ha spiegato il fondatore e amministratore di Capstone Joshua Zamir nel corso di un incontro con la stampa.

Il primo dicembre è cominciata l'Opa sul 33% del fondo Europa Immobiliare su cui Capstone è pronta a investire 26 milioni di euro (tutti cash, senza debito); l'offerta si chiuderà il 19 dicembre. "Siamo pronti a investire anche molti multipli di 26 (milioni) in Italia, ma dipenderà dalle occasioni che si presenteranno oltre che dal successo di questa nostra prima operazione", ha sottolineato Zamir. "Abbiamo lasciato gli Usa due anni fa perché ci pareva un mercato sovraffollato e ci siamo indirizzati sull'Europa. L'Italia è un paese meno al centro dell'attenzione degli investitori rispetto ad altri anche perchè sta uscendo più lentamente dalla crisi; ma entrare presto in questo mercato è un'opportunità secondo noi". (fonte Reuters)

L’offerta che Usa Capstone Equities sta proponendo ai consumatori è, dunque, pari a 710 euro per l’acquisto di quote che sono state acquistate per l’importo di euro 2.500 e oggi valgono 600 euro.

Il consiglio della nostra associazione di consumatori

A.E.C.I., da sempre impegnata nella difesa dei consumatori che sono stati vittima del fondo di investimento EUROPA IMMOBILIARE 1 sconsiglia la vendita delle quote al fondo di investimento Usa Capstone Equities. Il fondo immobiliare ha infatti avuto un importante incremento nell’ultimo anno che ha portato ad una crescita del 30%.

Certamente dunque, alla scadenza delle quote (2017) le quote varranno certamente un cifra superiore a quanto offerto (oggi) dal fondo Usa Capstone Equities per l’offerta di acquisto.

 

ARTICOLI CORRELATI

http://www.euroconsumatori.eu/articolo/473

http://www.euroconsumatori.eu/articolo/549  

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]