TASSI USURARI SUL MUTUO. IL MUTUO E' NULLO. CHIEDI AIUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE DI CONSUMATORI

14 giugno 2013

Associazione Consumatori

Tassi usurari sui mutui, non è dovuto alcun interesse da parte del mutuatario.

La crisi avanza e con essa i problemi di natura economica e tra questi il muto bancario. La nostra associazione è in costante ricerca di strumenti che possano aiutare i consumatori a risolvere gravi problemi anche con le Banche. Una sentenza importante potrà diventare un ottimo strumento risolutivo. 

Infatti, una recentissima sentenza della Corte di Cassazione la  n. 350/2013 del 9 gennaio 2013 ha stabilito che il mutuo ipotecario può essere annullato se ricorrono alcuni estremi che lo portino a superare il tasso d’usura, con la conseguenza di rendere nulli gli interessi pattuiti per il futuro e con la restituzione di quanto versato in eccedenza. 

Di particolare interesse la decisione della Suprema Corte, si segnala in particolare per aver stabilito che al fine di determinare il tasso d’usura occorra inserire tutte le somme addebitate dalla banca, ivi comprese le spese di mora, ancorché mai richieste,  e le altre spese pattuite. 

Una volta sommate le varie voci si potrà determinare se il tasso d’interesse complessivo sia superiore alla soglia dell’usura o meno. Anche l’ABF (Arbitro Bancario Finanziario) sembra essersi allineato a quanto stabilito dalla Corte di legittimità. 

In sostanza, è possibile che molti contratti di mutuo celino clausole di natura usuraia, dietro lo schermo di voci apparentemente estranee agli interessi come il tasso di mora. 

Qualora sia accertato che dalla somma delle singole voci sia superata la soglia limite, l’utente avrà la possibilità di pretendere la conversione del rapporto in modo tale da non dover corrispondere più alcun interesse, ed anzi, potendo richiedere quanto versato a titolo d’interesse sino a quel momento. 
Per tutti coloro che hanno dubbi sul contratto di mutuo la nostra associazione di consumatori ha creato una squadra per assistere e dare consulenze ai nostri soci. PER ULTERIORI INFORMAZIONI
HELPDESK A.E.C.I.
06 45 10 914
helpdesk@euroconsumatori.eu

A cura dell'avvocato Marco Galdieri

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

CHIEDI AIUTO

MODULI

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]