Hai bisogno di aiuto?

COSA E' SUCCESSO ALLA EMAIL DI LIBERO E VIRGILIO

25 gennaio 2023

Associazione Consumatori

Ancora non c'è la soluzione per Libero e Virgilio, ma almeno si conosce la causa del malfunzionamento che da quasi tre giorni affligge le caselle di posta di milioni di italiani. Secondo un comunicato di Online Italia, l'azienda dietro i due servizi, il disservizio è dovuto ad un bug che ha colpito il provider esterno. Il tempo di risoluzione è previsto tra le 24 e le 48 ore, anche se ci vorrà ancora del tempo per tornare alla normalità.

Al momento ci stiamo fermando per verificare cosa sia successo alle email di Libero e Virgilio nella notte tra il 22 e il 23 gennaio, e molti utenti hanno già iniziato a cercare altre soluzioni o a cercare alternative (come questa soluzione che utilizza Gmail) per farci sapere cosa è successo.

Nel tentativo di placare la rabbia dei molti utenti che non riescono ad accedere alle proprie caselle di posta, Italia Online ha rilasciato un comunicato in cui si afferma che la causa del problema è al di fuori della giurisdizione dell'azienda. Questo perché il fornitore di quella che definiscono "l'innovativa tecnologia di archiviazione che alimenta le nostre caselle di posta" sarebbe affetto da un grave bug a livello di sistema operativo. Il team interno di Italian Online ha lavorato a stretto contatto con il team del fornitore esterno per ridurre il più possibile i ritardi tecnici, ma a causa di problemi di integrità dei dati non è stato possibile risolvere il problema nel breve termine.

Quanto tempo dobbiamo aspettare? Secondo il comunicato stampa, "il ripristino di Libero Mail e Virgilio Mail è previsto entro le prossime 24/48 ore", quindi il tempo previsto per Italiaonline è dal pomeriggio del 26 gennaio al 27 gennaio.

COME FARE RECLAMO E CHIEDERE IL RISARCIMENTO

A.E.C.I. ha predisposto un modulo di autodifesa semplice ed economico. Grazie a questo modulo potrai contestare e chiedere il risarcimento a ITALIA ON LINE

Per scaricare il modulo è necessario riempire il form e versare 2,00 euro per aderire ad A.E.C.I. e supportarci nelle tante battaglie che facciamo per la tutela dei diritti dei consumatori. Il modulo potrà essere utilizzato senza limiti di tempo e numero.

AECI si impegna ogni giorno per difendere i diritti dei consumatori. Di tutti i consumatori. Se siamo in tanti, valiamo di più. Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi contribuire a migliorare la nostra società, condividendo le nostre battaglie, AIUTACI A CRESCERE. L'iscrizione in adesione è al costo di 2 euro e se deciderai di fare la tessera ordinaria, avrai uno sconto del 10%
ASSOCIAZIONE DI CONSUMATORI DONA

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.