Hai bisogno di aiuto?

MONITORAGGIO PREZZI REGIONE LAZIO

9 giugno 2020

Associazione Consumatori

OSSERVATORIO PREZZI

MONITORAGGIO PREZZI AL CONSUMO

Nel difficile momento che attraversa il Paese, la Regione Lazio sta affrontando tutti gli aspetti dell’emergenza, avendo ben chiaro le priorità di interventi, dettati dalla gravità delle circostanze.

Pe questo, insieme alla precedenza dovuta all’urgenza sanitaria e alla necessità di sostegno al reddito di famiglie e imprese, la Regione Lazio intende mettere in campo anche tutta una serie di strumenti volti alla tutela dei cittadini, nella loro qualità di consumatori, considerando, soprattutto, la particolare condizione in cui essi si trovano, a seguito delle restrizioni che devono rispettare.

Il primo aspetto che si intende affrontare è quello relativo all’andamento dei prezzi al consumo.

La Regione Lazio, per questo, intende investire il Comitato Regionale Consumatori e Utenti, a cui partecipano le Associazioni dei Consumatori accreditate e che è presieduto dell’Assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-Up e Innovazione.

A questo scopo si individuano due azioni, da porre in essere congiuntamente.

PRIMA AZIONE.

È quella dell’analisi dell’andamento dei costi al consumo, anche attraverso le segnalazioni dei consumatori e un monitoraggio individuato ad hoc. L'obiettivo è quello di ottenere segnalazioni da parte dei consumatori del Lazio, su incrementi di prezzo ingiustificati, eventualmente applicati sui prodotti in commercio nei diversi canali di vendita.

Riuscire ad ottenere una visione costantemente aggiornata e quanto più chiara possibile, permetterà a tutti di intervenire prontamente, agendo su abusi e costi ingiustificati. Al termine di questa indagine, è nostra intenzione diffondere il risultato dei dati, in modo completamente anonimo.

SECONDA AZIONE.

È quella dell’analisi della gestione di eventuali anomalie che possano prevedere un intervento istituzionale preventivo. Il CRCU si muoverà nella direzione di investire la Regione Lazio di evidenti violazioni dei diritti dei consumatori, con l’obiettivo di porre in essere azioni di problem solving.

Si intende mettere in campo un metodo di collaborazione, finalizzata alla tutela dei cittadini consumatori, per affrontare situazioni di conclamata evidenza, con l’impiego della professionalità e del senso di responsabilità, commisurato ad un momento di tale gravità. Per la Prima azione si individua un questionario con il quale raccogliere le indicazioni dei consumatori ed eventuali segnalazioni di carattere più specifico.



AECI si impegna ogni giorno per difendere i diritti dei consumatori. Di tutti i consumatori. Se siamo in tanti, valiamo di più. Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi contribuire a migliorare la nostra società, condividendo le nostre battaglie, AIUTACI A CRESCERE. L'iscrizione in adesione è al costo di 2 euro e se deciderai di fare la tessera ordinaria, avrai uno sconto del 10%

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]