Hai bisogno di aiuto?

CORONAVIRUS: COME COMPORTARSI E COSA FARE IN CASO DI SINTOMI

21 febbraio 2020

Associazione Consumatori

Probabilmente era solo una questione di giorni. Purtroppo dobbiamo rilevare che il CoronaVirus è arrivato anche in Italia. Fermo restando la totale fiducia nel nostro Sistema Sanitario (sia Nazionale che nelle varie Regioni) la prima cosa che bisogna sottolineare è che di CoronaVirus si guarisce.

In caso di sintomi

In caso di sintomi influenzali è necessario rimanere in casa e contattare le centrali di rischio. In questo caso è necessario quindi mantenere la calma e chiamare o i numeri reginali o semplicemente il 112 per ricevere istruzioni. Il Ministero della Salute ha creato il numero telefonico 1500.

Tampone in casa

Proprio per evitare contagi i tamponi per la verifica del contagio da CoronaVirus verranno eseguiti in casa. L'importante, dunque, è rimanere in casa ed evitare contatti con persone, soprattutto, con persone che possono essere soggetti più deboli e che possono rischiare effetti letali

L'Isituto superiore della Sanità ha prodotto comunque un articolo  per rispondere a tutte i dubbi e le domande [LEGGI L'ARTICOLO] ed  un decalogo sul comportamento corretto.

DECALOGO

Ecco i dieci messaggi del manifesto:

  • Lavati spesso le mani
  • Evita il contatto ravvicinato con persone
  • che soffrono di infezioni respiratorie acute
  • Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  • Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
  • Non prendere farmaci antivirali né antibiotici,
  • a meno che siano prescritti dal medico
  • Pulisci le superfici
  • con disinfettanti a base di cloro o alcol
  • Usa la mascherina solo se sospetti
  • di essere malato o assisti persone malate
  • I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina
  • non sono pericolosi
  • Contatta il Numero Verde 1500 se hai febbre o tosse
  • e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni
  • Gli animali da compagnia non diffondono
  • il nuovo coronavirus

PER CHIEDERE IL RIMBORSO DEL BIGLIETTO AEREO

SCARICA IL MODULO 

------------------------------------

LEGGI ARTICOLI CORRELATI  [CLICCA QUI]

Gli articoli pubblicati dalla nostra Associazione di Consumatori sono dunque dedicati alla soluzione delle problematiche che i consumatori subiscono a causa degli effetti che il CORONAVIRUS sta creando nella vita comune dei consumatori. Viaggi, vacanze, spostamenti, eventi ludici annullati e rimborsi.

ELENCO ARTICOLI [CLICCA QUI]

SCARICA L'ALLEGATO [clicca sull’icona]

AECI si impegna ogni giorno per difendere i diritti dei consumatori. Di tutti i consumatori. Se siamo in tanti, valiamo di più. Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi contribuire a migliorare la nostra società, condividendo le nostre battaglie, AIUTACI A CRESCERE. L'iscrizione in adesione è al costo di 2 euro e se deciderai di fare la tessera ordinaria, avrai uno sconto del 10%

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]

LAZIO

2 aprile 2020

SOS BOLLETTE "PAZZE".