Hai bisogno di aiuto?

FATTURE DI LUCE E GAS: OCCHIO ALLA PRESCRIZIONE DEGLI IMPORTI

29 gennaio 2020

Associazione Consumatori

LA PRESCRIZIONE DELLE FATTURE DI LUCE E GAS, questa sconosciuta.

Dopo quanti anni è possibile non pagare gli importi richiesti dagli operatori? Le segnalazioni dei consumatori che si rivolgono a noi in cerca di aiuto ci inducono a fare chiarezza su un argomento importante.

La norma giuridica dispone che la PRESCRIZIONE è un periodo di tempo, fissato dalla legge, durante il quale il titolare NON usa il proprio diritto. Trascorso questo periodo il diritto si estingue.

La legge (Delibera 547/2019/R/idr) dice che il periodo di prescrizione è di 2 anni per le fatture di luce e gas. Anche per le utenze idriche la stessa prescrizione è biennale (si pagano solo gli utlimi due anni). Ciò significa che trascorso questo periodo di tempo senza che l’operatore richieda, attraverso una raccomandata il pagamento, il debito è estinto e il debitore è liberato dall’obbligo di credito. Tali comunicazioni, infatti, interrompono i termini e li fanno decorrere da capo.

Perciò, se ti contatta una società di recupero crediti per chiedere il pagamento di una fattura di luce e gas, ricorda di verificare a quale periodo di consumo si riferisce, per capire se la prescrizione abbia agito e le somme non siano più dovute.

A.E.C.I. sempre dalla parte dei consumatori è pronta ad offrirti aiuto qualora tu sia incappato in una problematica del genere.

Scrivici all’indirizzo mail assistenza@euroconsumatori.eu oppure compila il form sottostante. 

AECI si impegna ogni giorno per difendere i diritti dei consumatori. Di tutti i consumatori. Se siamo in tanti, valiamo di più. Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi contribuire a migliorare la nostra società, condividendo le nostre battaglie, AIUTACI A CRESCERE. L'iscrizione in adesione è al costo di 2 euro e se deciderai di fare la tessera ordinaria, avrai uno sconto del 10%

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]