Hai bisogno di aiuto?

MENO 59.000 EURO DI ENERGIA. RIMBORSO AL CLIENTE

17 settembre 2019

Associazione Consumatori

Anni di fatturazioni errate a causa di un’errata costante K calcolata nelle fatture emesse di un convento di Frati. L’intervento dell’Associazione ha costretto l’operatore a restituire 59.000 euro.

Non è la prima volta che la nostra Associazione di Consumatori si imbatte in una tipologia rara di errore ma che rappresenta un vero problema per le utenze (elettriche) per usi diversi da quello domestico.

In pratica, per alcune tipologie di utenze hanno un “moltiplicatore” che calcola il reale consumo energetico utilizzato da quella utenza

La costante K è un numero (coefficiente) per cui, per valutare il reale consumo, si deve moltiplicare per ottenere le grandezze dimensionali (energia attiva, energia reattiva, potenza). Ogni misuratore di corrente ha una propria costante K, che generalmente è riportata tra i dati di targa del contatore.

Se per esempio il fattore K è relativo a 25 e il contatore ha registrato un consumo di 100 kWh la fatturazione calcolerà 100 x 25 e quindi 2500 kWh (come reale consumo).

Nel caso specifico gestito dalla nostra Associazione il misuratore non riportava (come per altro stabilito dell’Autorità ARERA) la targhetta con l’indicazione del moltiplicatore. Con fatica siamo riusciti dunque a far indicare dal Distributore il reale coefficiente che non coincideva con quello calcolato negli ultimi anni dall’l’utenza. Il gestore è stato dunque costretto a restituire all’utente ben 59.000 euro.

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]