ACQUA DAL SOFFITTO E DALLE TUBAZIONI DI SCARICO: IL COMUNE NEMMENO RISPONDE

REGIONE: LAZIO

COMUNICATO STAMPA

I cittadini di un immobile del Comune di Roma sono davvero esasperati per la totale latitanza del Comune amministrato da una compagine che è passata dalle riunioni streaming al totale lontananza con i suoi cittadini.

Un vero è proprio incubo. 8 famiglie da giorni non possono utilizzare la cucina a causa di un guasto più volte segnalato al comune di Roma. Nessuno intervento. Nessuna risposta. Le segnalazioni sono state fatte da anni ed ogni volta i condomini si sono dovuti autotassare per cercare di trovare delle soluzioni a problemi più volte evidenziati.

L'immobile ha bisogno di interventi urgenti. L'appartamento dell'ottavo piano ha infiltrazioni provenienti dagli scarichi dell'acqua piovana del terrazzo. Lungo il canale di scarico della cucina si evidenziano invece perdite gravi che obbligano i condomini al non utilizzo della cucina stessa. Le segnalazioni sono partite dal 2012. La stessa associazione ha scritto anche al Gabinetto del Sindaco senza ricevere la benchè minima risposta.

Nessuno intervento e nessuna risposta dagli uffici preposti. La situazione attuale è del tutto invivibile e la nostra Associazione di Consumatori sta cercando, per quanto possibile, di stimolare il Comune per sollecitare immediati interventi. Ci aspettiamo, quanto meno, una risposta del Gabinetto del Sindaco Virgina Raggi e delucidazioni sulla tempistica degli interventi.

30 novembre 2018

Articolo a firma del responsabile Ivan Marinelli che si assume totalmente la responsabilità del contenuto del presente articolo. Per comunicazioni dirette scrivere a: i.marinelli@euroconsumatori.eu

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.