BHW: CONTRATTO DI RISPARMIO EDILIZIO E MUTUO IMMEDIATO: DUBBI E QUESITI DEI RISPARMIATORI

REGIONE: LAZIO


Aeci Roma Sud ha esaminato numerose richieste da parte di consumatori che si ritrovano ad aver stipulato con la Bhw-Bausparkasse, un contratto di risparmio edilizio/mutuo. Tanti sono i quesiti sollevati e le anomalie di un prodotto di matrice tedesca che offriva in Italia un prodotto diffuso in Germania: il mutuo auto-finanziato.

Chiariamo in primis cos’è un contratto di risparmio edilizio: si tratta di un  contratto mediante il quale il risparmiatore, dopo aver effettuato depositi di risparmio edilizio, acquisisce il diritto di ottenere un mutuo di risparmio edilizio.

Il contratto è sostanzialmente volto a disciplinare due fasi:

- una prima fase di accumulo, nel corso della quale il cliente deposita presso l’intermediario, mediante versamenti rateali, il c.d. "risparmio accumulato", il quale viene remunerato ad un tasso di interesse contrattualmente prefissato;

- una seconda fase di assegnazione che si determina quando la resa del risparmio (ossia l’ammontare del "risparmio accumulato" ed il periodo di risparmio) si trova in congruo rapporto con la resa del mutuo; rapporto in cui l'Intermediario:

(a) Mette a disposizione del cliente il "risparmio accumulato";

(b) Si impegna a concedere un mutuo pari alla differenza fra la "somma sottoscritta" (vale a dire l'importo complessivo del contratto di risparmio edilizio) ed il "risparmio accumulato" già messo a disposizione del cliente.

L'erogazione del mutuo avviene in ogni caso a seguito della stipula di un ulteriore e separato contratto denominato "contratto di mutuo" e previo positivo superamento di valutazioni in ordine al merito creditizio. Ma…a quali condizioni sono subordinate tali valutazioni? Non è chiaro comprenderle… Per non parlare del diritto di stipula che rappresenta una sorta di penale non rimborsabile al cliente da parte dell’istituto!

La sottoscrizione di tale tipologia di contratto può essere, su richiesta del cliente e previo accertamento delle necessarie condizioni (?), associata alla stipulazione di un contratto di "mutuo fondiario immediato" - che ha la finalità di rendere immediatamente disponibile al cliente la "somma sottoscritta" - destinato ad estinguersi al momento dell’assegnazione del mutuo di risparmio edilizio.

Su tale mutuo immediato il cliente non pagherà, per tutta la sua durata, alcuna rata di ammortamento bensì soltanto interessi al tasso convenuto…(e che interessi !!!)

Una volta raggiunte le condizioni per l’assegnazione del mutuo ai sensi del contratto di risparmio edilizio, la "somma di risparmio" accumulata ai sensi del contratto di risparmio edilizio, anziché essere messa a disposizione del cliente (come avverrebbe in un contratto di risparmio edilizio "puro"), andrà, se necessario, ad estinguere parzialmente il mutuo immediato già erogato al cliente, mentre per la restante quota il mutuo immediato sarà estinto mediante il mutuo di assegnazione.

Si tratta di un prodotto finanziario molto articolato e con numerose peculiarità. AECI ROMA SUD ha sottoposto alla Banca quesiti e richiesta di chiarimenti a supporto dei consumatori, ancor più perché la Bhw ha comunicato l'intenzione di procedere con la chiusura di tutta l'attività in Italia entro il 2017.

Il Presidente di AECI ROMA SUD Natalia Gioia

Per informazioni ed assistenza di seguito i nostri recapiti

A.E.C.I. ROMA SUD

VIA CASILINA 185 – VALMONTONE (RM)

VIA DEI MERLI 2/4 – 00044 FRASCATI (RM)

Tel 3481788786 – 3249959867 - Fax 0699367488

 

 

AECI ROMA SUD non riceve alcun finanziamento da partiti e/o sindacati e si autofinanzia tramite le vostre tessere e contributi.

 

Fonti: Amministrazione in Cammino – rivista Prof. G. Di Gaspare

 


13 ottobre 2017

Articolo a firma del responsabile Natalia Gioia che si assume totalmente la responsabilità del contenuto del presente articolo. Per comunicazioni dirette scrivere a: romasud@euroconsumatori.eu

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679, con la sottoscrizione del presente modulo, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’informativa allegata.



A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO