TAR LOMBARDIA ANNULLA LA DELIBERA AEEG SUL DEBITO DEI CLIENTI ENERGETICI

23 aprile 2013

Associazione Consumatori
Buone notizie per gli utenti elettrici italiani. Infatti oggi, con sentenza del 14/3/2013 il TAR Lombardia ha annullato la Delibera dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas 30 novembre 2010 ARG/ELT n.219/10, che, senza l'annullamento provvidenziale, avrebbe introdotto il  “Sistema Indennitario”.

La delibera in questione intruduceva un meccanismo molto pericoloso ed osteggiato dalla nostra associazione di consumatori; il credito del vecchio fornitore diventa un "fagotto" per il consumatore  che si ritrova nella fattura del nuovo operatore, sotto la dicitura “corrispettivo CMOR”. 

Il tutto nasce dall'impossibilità degli operatori energetici di attuare il solito meccanismo che parte dalla minaccia di distacco (se non paghi le fatture di stacco la corrente), meccanismo spesso messo in atto anche in presenza di palesi ragioni del consumatore. 

La nostra associazione di consumatori infatti riceve numerosi consumatori vittime di distacche per fatture non pagate relative a consumi stimati e non rispondenti a quanto consumato.

Il TAR Lombardia, dunque, ha annullato questa delibera motivando “non sussiste alcuna norma [che attribuisca] “al regolatore [l'AEEG] il potere di incidere sull’oggetto e sugli effetti del contratto di fornitura”. Non è quindi più possibile per i venditori uscenti chiedere il pagamento delle morosità nelle fatture del venditore entrante.

SCARICA L'ALLEGATO [clicca sull’icona]

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

CHIEDI AIUTO

MODULI

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]