L'ABF CONDANNA POSTE ITALIANE AL RIMBORSO PER LA CLONAZIONE POSTEPAY E AL RISARCIMENTO DELLE SPESE

La nostra Associazione di Consumatori, in questi giorni e dopo lunga e intensa attività di difesa dei consumatori, sta ottenendo (ed ha già ottenuto) una serie di rimborsi da parte di Poste Italiane a utenti/clienti ignari ed indifesi a cui, con raggiro, erano state sottratte somme dalla carta prepagata di Poste Italiane.

L'ARBITRO BANCARIO E FINANZIARIO ha quindi condannato POSTE ITALIANE a restituire l'intera somma al consumatore e ha condannato l'operatore al rimborso delle spese sostenute.

Un importante traguardo dei diritti dei più deboli nei confronti di un colosso bancario. Un risultato che evidenzia come ci si possa difendere anche da chi, a priori, nega qualsiasi risposta ai reclami e qualsiasi diritto basilare dei consumatori. L'invito è a reclamare e, in caso di esisto negati, a rivolgersi alla nostra associazione di consumatori. 

In allegato la decisione dell'Arbitro Bancario e Finanziario

SEI STATO ANCHE TU VITTIMA DI CLONAZIONE?
CONTATTA LA NOSTRA ASSOCIAZIONE
ALLO 06 45 10 914 
O SCRIVICI A:
helpdesk@euroconsumatori.eu

SCARICA L'ALLEGATO [clicca sull’icona]

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!

A.E.C.I. è un Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHE' FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHE' ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

NEWSLETTER

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]