Due centri di aiuto per i consumatori e le piccole imprese

QUERCETA. Sono state presentate nella mattinata di ieri alla Casa dei Giovani di Querceta le due nuove sedi che Aeci (Associazione europea consumatori indipendenti) e Cepi-Uci (Confederazione europea piccole imprese-Unione coltivatori italiani) hanno deciso di installare sul territorio versiliese: la prima è in via Largo Risorgimento 9 a Viareggio e sarà operativa da questa settimana, il martedì e il giovedì per tutto il giorno; la seconda invece si trova in via Rinascita 6 a Ripa di Seravezza e sarà aperta al pubblico da domani, tutti i giorni in orari di ufficio. Presenti i due presidenti Leonardo Peruffo e Rolando Marciano, mentre a fare gli onori di casa è stato Gianluca Pajatto, consigliere comunale di Seravezza. Le due associazioni, entrambe di importanza e rilievo nazionale (Aeci è stata l'unica a ottenere 700 recuperi nella ben nota "truffa Aiazzone"), hanno infatti deciso di collaborare strettamente per attuare un programma in fin dei conti comune: da un lato tutelare rispettivamente consumatori e piccole/medie imprese del territorio garantendo loro anche maggior sicurezza e assistenza per quanto riguarda i finanziamenti europei, dall'altro attuare una professionalizzazione dei giovani così da fornire loro speranze lavorative maggiori.

Decisamente vasta la gamma dei servizi offerti ai cittadini: si va dalla difesa del consumatore contro truffe e pubblicità ingannevoli alla risoluzione di questioni di mera burocrazia (sportelli Caf sono messi a disposizione da Cepi per la compilazione di moduli Isee o F24), fino all'assistenza per ottenere finanziamenti per privati e imprese.

Particolarmente interessanti alcune delle iniziative promosse: tra queste Aeci offre sul sito www.euroconsumatori.eu un servizio di chat online che garantisce assistenza immediata alle varie richieste e perplessità degli utenti. Entrambe le associazioni inoltre offrono consulenze gratuite per ogni genere di problema relativo alle rispettive competenze, mentre per quanto riguarda l'assistenza oppure un eventuale aiuto legale sono previsti costi comunque non troppo onerosi: si parla di quote associative di 150 euro per Cepi-Uci e di 50 per Aeci.

Gabriele BuffoniRedazione IL TIRRENO

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!

A.E.C.I. è un Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHE' FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHE' ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]