AUDIOVIDEOMANIA: A.E.C.I. FA OSCURARE IL SITO DALLA POLIZIA POSTALE.

LA PROCURA DI ROMA APRE IL FASCICOLO
Coinvolti e oscurati anche www.hightechonline.it, www.tvefoto.it, www.audiovideofoto.it 

Grazie ad A.E.C.I. | ASSOCIAZIONE EUROPEA CONSUMATORI INDIPENDENTI la Polizia Postale ha finalmente bloccato e oscurato non solo il sito www.audiovideomania.it, ma anche altri 3 siti coinvolti: www.hightechonline.it, www.tvefoto.it, www.audiovideofoto.it.

Anche la Procura di Roma ha aperto il fascicolo in merito alla mega truffa in atto su tutto il territorio nazionale. A.E.C.I. ha chiesto alla Procura di Roma, tramite la Polizia Postale, la verifica e la sussistenza di elementi di truffa e associazione a delinquere.

COSA E’ SUCCESSO.
Il sito www.audiovideomania.it – la sede dell’Azienda è Roma - è specializzato in prodotti di telefonia, informatica, strumenti elettronici, ecc. Una volta registratisi sul sito è possibile acquistare il prodotto prescelto e pagare tramite PayPal (pagamento al momento sospeso) o tramite bonifico. Dalle segnalazioni pervenute parrebbe che in maniera sistematica i prodotti acquistati e pagati non vengono dall’Azienda consegnati. In alcuni casi segnalati, una volta scelto il prodotto– si ha diritto ad una sola spedizione - e ricevuta la conferma di acquisto, l’unica spedizione a essere ricevuta è quella della fattura, nei casi più fortunati, e nulla in molti altri. 
Inutili i solleciti di consegna merce. Inutili le richieste di rimborso. Le risposte che si ricevono fanno riferimento al fatto che – vista che una spedizione è stata fatta – non si ha diritto a ricevere più nulla. Il ricevimento della fattura equivarrebbe al ricevimento del prodotto acquistato e pagato. A oggi risulta impossibile contattare l’Azienda che risulta avere i telefoni non raggiungibili.

Lo stesso meccanismo pare essere stato utilizzato anche dai siti www.hightechonline.it, www.tvefoto.it, www.audiovideofoto.it.

AL MOMENTO TUTTI E 4 I SITI SONO STATI OSCURATI E BLOCCATI. Impressionanti i numeri delle persone coinvolte e truffate nel giro di poche settimane: un migliaio ca. per Hightechonline.it, 450 ca. per Audiovideomania.it, ca. 250 per Tvefoto.it, non disponibili al momento per audiovideofoto.it.

Dopo le numerose segnalazioni ricevute, A.E.C.I. ha approfondito la situazione lavorando in raccordo e collaborazione con la Polizia Postale di Roma e con alcune delle Banche coinvolte. A.E.C.I. ha invitato inoltre tutte le persone incappate in questo problema a denunciare l’accaduto alla Polizia Postale e alla Guardia di Finanza. I think you may need the stylish replica handbags online. The online stores sell all top replica handbags.

L’attività e intervento di A.E.C.I. non si esauriscono qui. 
Il nostro obiettivo primario è quello di far restituire i soldi ai consumatori che non hanno ricevuto la merce acquistata. 
Il nostro impegno, già comunicato alla Polizia Postale, sarà ora incentrato per far sì che chi ha sbagliato paghi e non solo in termini economici. 

Per approfondimenti:
http://www.euroconsumatori.eu/leggi_comunicato.php?id=98
http://www.euroconsumatori.eu/leggiarticolo.php?id=359
http://www.euroconsumatori.eu/leggiarticolo.php?id=380
http://www.euroconsumatori.eu/leggiarticolo.php?id=381
http://www.euroconsumatori.eu/leggiarticolo.php?id=391
http://www.euroconsumatori.eu/leggiarticolo.php?id=392
http://www.euroconsumatori.eu/leggiarticolo.php?id=393

Come sempre, CHIEDIAMO IL VOSTRO AIUTO per verificare se qualcuno si sta comportando in maniera non corretta: per e-mail (helpdesk@euroconsumatori.eu), tramite la CHAT ON LINE su www.euroconsumatori.eu o compilando il form sottostante.

Se ti è piaciuta questa notizia, clicca Mi piace in alto a sinistra. Se pensi che possa essere utile anche ad altri, condividila con i tuoi amici:

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]