Viaggi Last Minute - Tutela Last Minute

4 luglio 2009

Associazione Consumatori

Tempo di vacanze, tempo di viaggi. Almeno in teoria. Perché a volte, causa inconveniente, si è costretti a rinunciare all'ultimo minuto al tour programmato e già prenotato. C'è un modo per cautelarsi senza pagare penali? Negli ultimi mesi questa domanda ci è stata rivolta da un consumatore su tre. La risposta è semplice.


Oggi per il consumatore c'è una forma di tutela in più sottoscrivendo polizze last-minute su Internet. Le offerte non mancano. Ci sono polizze ormai scontate in grado di coprire i rischi tipici di una vacanza: dal ritardo del bagaglio, al rientro anticipato, al furto, all'infortunio e malattia, fino, appunto, all'annullamento last-minute del viaggio.


In questo caso il consumatore deve:
- stipulare la polizza entro la data di conferma-prenotazione del viaggio: il certificato di assicurazione arriva via email entro 24 ore.
- scegliere polizze personalizzabili per durata, costi, tipi di rischi coperti, compreso quello dell'annullamento "al volo".
- selezionare l'offerta più conveniente e leggere attentamente la documentazione allegata. Le possibilità di risparmio e tutela sono reali.

 

Ad ogni modo l'utente deve tenere presente che, al di là delle recenti opportunità offerte dalla Rete, quali appunto le polizze last-minute, qualunque sia la destinazione del viaggio, l'agenzia deve fornire, obbligatoriamente, la possibilità di sottoscrivere un'assicurazione personale aggiuntiva. Questa può riguardare sia la copertura di eventuali spese di annullamento del contratto sia il rimborso dei costi in caso di incidente o malattia che non siano dovuti a carenze dell'organizzazione.


E in generale si ricordi che:
- qualora si rinunci ad un viaggio già prenotato, bisogna darne comunicazione tempestivamente, perché altrimenti scatta a proprio carico una penale. Questa può arrivare fino all'intero prezzo del viaggio se si supera il tempo massimo necessario alla disdetta.
- Chi rinuncia ha anche la facoltà, entro quattro giorni lavorativi prima della partenza, a cedere il contratto ad una terza persona che soddisfi tutte le condizioni del servizio nei rapporti derivanti nel contratto (fatte salve le altre spese che ne potrebbero derivare).

 

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

CHIEDI AIUTO

MODULI

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]