Hai bisogno di aiuto?

VITASANA srl: HAI VINTO UN PREMIO…AL COSTO DI UNA BATTERIA DI PENTOLE

9 aprile 2020

Associazione Consumatori

Sono sempre più numerose le segnalazioni giunte ad A.E.C.I. da parte di consumatori che, convinti di andare a ritirare un presunto premio, si sono, poi, ritrovati ad acquistare batterie di pentole, materassi e altri prodotti della Vitasana s.r.l.

I consumatori riferiscono di essere stati contattati telefonicamente da operatori di tale società, che li avrebbero informati di essere stati selezionati e di aver vinto un premio (mixer da cucina, misuratori di pressione, smartwatch, tostapane, ecc.). Per ritirare gratuitamente il premio, i “fortunati” consumatori si sarebbero dovuti recare presso un determinato luogo, normalmente un hotel, e compilare un semplice questionario.

Giunti presso il luogo indicato, i consumatori si ritrovano insieme ad un cospicuo numero di altri “fortunati vincitori”, convocati con le medesime modalità. Il ritiro del premio vinto, sembrerebbe, in realtà, solo un pretesto per effettuare delle vere e proprie dimostrazioni commerciali, al fine di vendere prodotti quali batterie di pentole, elettrodomestici, materassi, coperte e molto altro.

Prima della dimostrazione, che parrebbe svolgersi volutamente in un ambiente caotico e rumoroso, sembra che ogni venditore proponga la compilazione di una sorta di questionario, definito dallo stesso un’indagine di mercato, contenente, tuttavia, un’unica domanda: "Se avessi a disposizione 2000 euro, quali tra questi beni acquisteresti?". 

Le possibili risposte consisterebbero in una lista di elettrodomestici di ogni tipo. Nella pratica sembrerebbe, invece, che le risposte fornite vengano utilizzate in un secondo momento per convincere il consumatore a sottoscrivere un contratto d’acquisto, che prevederebbe, come bonus, “IN REGALO”, proprio gli oggetti precedentemente indicati nel questionario.

La confusione della location, assieme all’eccessiva confidenzialità dei venditori ed all’insistenza incalzante del personale, spingerebbero, dunque, i malcapitati consumatori a firmare contratti senza realizzare effettivamente quanto accade e soprattutto senza comprendere pienamente le condizioni contrattuali sottoscritte ed il costo totale dell’operazione. Nella maggior parte dei casi sembra che sui moduli contrattuali i venditori aggiungano ulteriori condizioni scritte a mano, che contribuiscono ad ingenerare ancora maggiore confusione nei consumatori.

Le informazioni circa le modalità di pagamento sarebbero fornite dal personale in modo del tutto vago e non esplicativo. In alcuni casi sembra che sia proposto anche il pagamento rateale, ma senza chiarire se vi sia la necessità di sottoscrivere un contratto di finanziamento e con quale finanziaria. In altri casi sembra che venga proposto il pagamento rateale tramite assegni o cambiali.

La consegna, fin troppo solerte, che avverrebbe, in alcuni, casi, addirittura il giorno stesso della sottoscrizione del contratto, quasi a voler evitare che gli acquirenti cambino idea, suscita non pochi dubbi alla nostra Associazione.

Segnaliamo, infine, che nei moduli contrattuali utilizzati attualmente da Vitasana, come indirizzo della sede legale al quale inviare la comunicazione nel caso di esercizio del diritto di recesso, viene indicato Via delle Industrie 1/A, Limena (PD).

Tale indirizzo non è la sede legale di Vitasana, ma di un’altra azienda, Casa Intelligente s.r.l., attualmente in liquidazione, già tristemente nota alla nostra Associazione, che agiva proprio con le stesse modalità di Vitasana, utilizzando moduli contrattuali simili, di cui ci eravamo già occupati (https://www.euroconsumatori.eu/articolo/1112-pensi-aver-vinto-buono-vacanza-invece-finisci-acquistare-pentole).

La sede legale attuale di Vitasana si trova invece in Padova (PD), Galleria delle porte Contarine, 4, secondo quanto indicato alla Camera di Commercio.

 

A.E.C.I. sempre in prima linea nella difesa dei consumatori, ha già segnalato all’Antitrust i suoi dubbi circa l’aggressività del metodo di vendita e la correttezza dei comportamenti messi in atto da Vitasana.

Anche voi siete stati invitati a degli eventi per ritirare gratuitamente un premio e vi siete trovati a sottoscrivere di contratti per l’acquisto di elettrodomestici o altri prodotti per la casa con un importante impegno economico? Segnalateci la vostra esperienza e rivolgetevi ad A.E.C.I. per essere tutelati:

Email: assistenza@euroconsumatori.eu

oppure, compilate il form sottostante.

AECI si impegna ogni giorno per difendere i diritti dei consumatori. Di tutti i consumatori. Se siamo in tanti, valiamo di più. Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi contribuire a migliorare la nostra società, condividendo le nostre battaglie, AIUTACI A CRESCERE. L'iscrizione in adesione è al costo di 2 euro e se deciderai di fare la tessera ordinaria, avrai uno sconto del 10%

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Compilando ed inviando il form il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali [ vedi privacy ] e acconsentire al trattamento degli stessi.

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto DICHIARA di aver preso visione dell’Informativa al Trattamento dei Dati personali, ai sensi dell’art. 13 e ss del Reg. UE n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27/04/2016

CONSENSO TRATTAMENTO DATI

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679 e sue integrazioni e modifiche, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’Informativa al Trattamento dei Dati personali.

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]