ILIAD: PRIMO GIORNO CON DISSERVIZI. AECI PRONTA AD ASSISTERE I CONSUMATORI

4 giugno 2018

La rivoluzione ILIAD è certamente un punto a favore per i consumatori. La politica aggressiva dei prezzi sarà un buon viatico per "riaccendere" il gioco  della concorrenza che, ultimamente si era un pò appiattito. Ci aspettiamo, grazie all'inserimento del nuovo operatore, un adeguamento tariffario che porterà maggiori risparmia per l'utenza italiana.

Detto questo subito dopo l'attivazione delle prime SIM si registrano i primi problemi e i primi disservizi. La nuova compagnia di telefonia mobile fa i conti con i primi grattacapi. A causa dell'infrastruttura tecnologica, alcuni smartphone navigano con IP francese. Il problema è proprio questo. In alcune zone l’indirizzo IP assegnato agli utenti risulta essere francese e non italiano.  E questo crea dunque dei disservizi e dei blocchi geografici durante la navigazione su determinati portali. Per chi non lo sapesse un indirizzo IP è è un codice univoco che identifica ogni singolo device connesso a una rete informatica, sia locale (LAN) sia geografica (Internet ne è un esempio). Che si tratti di un computer, di uno smartphone o di un hard disk di rete poco importa: qualunque dispositivo sia raggiungibile attraverso la Rete, sarà identificabile grazie all’indirizzo IP. 


HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Il sottoscritto, informato dell’identità del Titolare e Responsabile del trattamento dei dati, della misura, modalità con le quali il trattamento avviene, delle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, del diritto alla revoca del consenso così come indicato nell’informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679, ACCONSENTE ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679, con la sottoscrizione del presente modulo, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’informativa allegata.



A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]