SABATO ORE 10.30 INAUGURAZIONE A.E.C.I. FROSINONE.

1 ottobre 2015


Sabato 3 ottobre alle ore 10:30, presso gli uffici di via Marco Tullio Cicerone 138, alla presenza del Presidente nazionale Ivan Marinelli, sarà inaugurata la nuova sede provinciale dell'AECI, associazione europea dei consumatori indipendenti. L'iniziativa è partita da un'idea di Antonello Iannarilli, Natalia Gioia, Alessia Savo ed altri professionisti, i quali, consapevoli delle molte difficoltà che trovano i consumatori, troppo spesso soli di fronte alle tante ingiustizie ed ai soprusi perpetrati nei diversi settori, hanno deciso di impegnarsi per la loro tutela. 

E moltissime sono state, ancor prima che la sede sia operativa, le richieste di aiuto da parte dei cittadini,  soprattutto verso il settore dei servizi, delle banche, delle società telefoniche, e, soprattutto, verso Acea. 《Con questa  associazione - ha dichiarato Antonello Iannarilli -  potremo aiutare concretamente i consumatori che subiscono soprusi  e che spesso non sanno come fare per poter affermare i loro diritti. 

Negli ultimi anni succede sempre più spesso con Acea, dal momento che la società continua, in maniera illegittima, a vessare i cittadini con bollette salatissime che non corrispondono ai reali consumi, rimborsi per la depurazione non dovuti e distacchi delle utenze senza preavvisi. Attraverso l'associazione, inoltre, sarà possibile presentare ricorso contro le delibere dell'assemblea dei sindaci in merito. 

Non ci occuperemo però,  mi preme sottolinearlo, soltanto del problema idrico, ma di tutte quelle situazioni che vedono i consumatori indifesi; per consumatori noi intendiamo anche i piccoli imprenditori, gli artigiani e, più in generale, tutti gli utenti di servizi. Invito quindi  tutti a partecipare, sabato 3 ottobre, all'inaugurazione della sede provinciale di Frosinone, che sarà operativa già da lunedì 5》.


A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]