WATERLINE BY SHOPPING MALL SRL: I DUBBI DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE DI CONSUMATORI

19 maggio 2014


Molte segnalazioni su depuratori acqua “vinti” al costo di 4.680 euro.

A.E.C.I. | Associazione Europea Consumatori Indipendenti ha ricevuto segnalazioni relativamente ad acquisti effettuati tramite l’azienda SHOPPING MALL srl che contatta ignari clienti, comunicando loro di essere stati sorteggiati ed essere vincitori di un “kit promozionale WATERLINE” per la depurazione dell'acqua di rubinetto, che poi si dimostra tutt’altro che un premio.

Le segnalazioni pervenute ci raccontano che i clienti sono contattati telefonicamente da un operatore per conto della società WATERLINE per un’INDAGINE DI MERCATO e chiede di rispondere ad un innocuo sondaggio telefonico sul consumo di acqua
Si viene successivamente ricontattati e informati di essere stati SORTEGGIATI ed essere VINCITORI di un “kit promozionale waterline”. Tale kit prevederebbe il montaggio di un sistema di osmosi inversa finalizzato alla depurazione dell’acqua corrente, 13 filtri (da utilizzare 1 per all’anno), gas manuale, set bottiglie vetro, 12 bombole Co2 e 13 anni di assistenza

Costi del kit? È richiesto un versamento iniziale di 50-150 € e il pagamento di 4.680,00 € per l’assistenza, da effettuare in contanti o da pagare tramite un finanziamento della durata di 13 anni (€ 360 all’anno).
Il montaggio del kit avviene solitamente nei 10 giorni successivi alla sottoscrizione del contratto. Aumentano le segnalazioni per mancata assistenza da parte dell'Azienda in caso di problematiche riscontrate.

I DUBBI DI A.E.C.I.
- Perché il montaggio del prodotto AVVIENE di solito DOPO 10 GIORNI dalla sottoscrizione del contratto, quando, cioè, non è più possibile esercitare il DIRITTO DI RIPENSAMENTO?
- Qual è il premio cui hanno diritto i vincitori dell’estrazione, se il costo dell’intera operazione ammonta a 4.680 €?
- Perché è necessario pagare in anticipo o tramite finanziaria l’intero importo? Cosa succederebbe, infatti, nella malaugurata ipotesi che l’azienda nel frattempo fallisse?
- Perché il personale di vendita si presenta come operatore della WATERLINE SRL, ma in realtà l’ordine fatto sottoscrivere è a nome della SHOPPING MALL SRL, società distributrice?

Nei casi di mancata assistenza o inadempienze, A.E.C.I. interviene non solo per annullare il contratto, ma anche il finanziamento sottoscritto, con restituzione degli importi pagati.

A quanto ci risulta, la Shopping Mall srl, azienda con sede in provincia di Padova, si occupa prevalentemente di studi e ricerche di mercato e, in questo caso, sarebbe intermediaria della WATERLINESRL, società che a sua volta si occupa della vendita di prodotti e impiantistica di sistemi erogatori/depuratori d’acqua WATER LINE Professional System.

Naturalmente, A.E.C.I. resta a disposizione della WATERLINE o SHOPPING MALL per avere le risposte ai quesiti su esposti.

Se avete acquistato tramite WATERLINE o SHOPPING MALL, vi identificate in quanto scritto sopra e non siete soddisfatti del prodotto, ecco COSA FARE
- Inviare una raccomandata a/r chiedendo l’annullamento del contratto o risoluzione con rimborso delle somme già pagate a 
  Shopping Mall Srl
  Viale dell’Artigianato Vicolo II°, 5
  35036 – Montegrotto Terme (PD)  
- inviare una segnalazione all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust);
rivolgersi alla sede A.E.C.I. più vicina, per e-mail (helpdesk@euroconsumatori.eu) o tramite la CHAT ON LINE su www.euroconsumatori.eu.

A.E.C.I. è un Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHE' FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHE' ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

NEWSLETTER

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]