LA ROMA DI TARQUINIO IL SUPERQUIO

REGIONE: LAZIO

... "è la Roma di Tarquinio il Superquio .... " ... direbbe un istrionico Max Paiella tra-vestito da Alemanno sindaco di Roma. E' la Roma di Tarquinio il Superquio ... dice A.E.C.I. LAZIO. Non è possibile che i cittadini di Roma, pagando un biglietto che da giugno ha un costo di 1,50 euro (grazie ad un aumento che mai è  avvenuto per tale servizio), abbiano non un servizio ma un disservizio continuo.


Tra rami che cadono lungo la linea elettrica, ritardi e interruzioni per eventi atmosferici ed altro la misura è colma. A.E.C.I. LAZIO ribadisce la propria posizione, già ampiamente spiegata al momento dell'aumento del ticket. La nostra associazione di consumatori di fatto non sarebbe contraria all'aumento del biglietto se, a fronte di tale aumento, corrispondesse un aumento dell'efficienza del trasporto pubblico.
La speranza è che, dalla Roma di Tarquinio il Superquio ... si passi, quantomeno, alla Roma di Luigi Petroselli.

14 novembre 2012

Articolo a firma del responsabile Ivan Marinelli che si assume totalmente la responsabilità del contenuto del presente articolo. Per comunicazioni dirette scrivere a: i.marinelli@euroconsumatori.eu

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!

A.E.C.I. è un Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHE' FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHE' ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI