ANALISI E VERIFICA SUGLI ATTI IMPOSITIVI ED EQUITALIA IMPOSITIVI ED EQUITALIA

REGIONE: TOSCANA

Principali anomalie rilevabili negli atti impositivi che determinano l’annullamento e la cancellazione

anche automatica della cartella iscritta a ruolo

- Decadenza del tributo per tardiva iscrizione a ruolo (ogni tributo ha un suo tempo di decadenza);

- Prescrizione del tributo iscritto a ruolo (non prescrizione della cartella esattoriale di Equitalia), (ogni tributo ha un suo tempo di prescrizione);

- Mancata notifica dell’avviso bonario;

- Mancata notifica della cartella esattoriale;

- Indeterminatezza delle modalità di calcolo dell’interesse di mora;

- Mancata notifica (al debitore) della cessione del credito tra i vari enti e società impositrici;

- Altre anomalie che variano anche in base a all’ente impositore e al tributo dovuto (Imposte Irpef, Inps, imposte comunali, sanzioni amministrative ecc.);

- Cartelle Esattoriali;

- Avvisi di Accertamento / Avviso bonario;

- Comunicazione iscrizione ipotecaria.

Operatività su ruoli Equitalia

Prima fase

- Istanza ad Equitalia di revisione legale di ogni singola posizione iscritta a ruolo, con contestuale sospensione di ogni azione in corso (cancellazione fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti).

Equitalia ha 220 giorni di tempo per rispondere (puntualmente alle richieste) pena la cancellazione totale di tutte le cartelle e quindi di tutti i debiti.

Seconda fase

Contemporaneamente all’invio ad Equitalia dell’istanza di revisione legale, successivamente all’invio o entro 30 giorni dal ricevimento della risposta di Equitalia, è possibile anche presentare ricorso (a seconda del tributo) alla commissione tributaria, al giudice di pace o al giudice del lavoro, per tutte le cartelle o per le cartelle per le quali sono state rilevate anomalie che non possono essere cancellate d’ufficio da Equitalia.

Le istanze di riesame vengono formulate sulla base della leggi e delle Sentenze delle Commissioni tributarie e della Corte di Cassazione.

Chi è interessato può scrivere ad aeci.verifichefinanziare@gmail.com

13 febbraio 2014

Articolo a firma del responsabile Fabrizio Spinelli che si assume totalmente la responsabilità del contenuto del presente articolo. Per comunicazioni dirette scrivere a: toscana@euroconsumatori.eu

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!

A.E.C.I. è un Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHE' FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHE' ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI