CARO TARES:diffida per la riduzione TARES indirizzata ai Commissari Straordinari

REGIONE: CAMPANIA

L'unico segno della presenza dello Stato nella città di Giugliano in Campania (NA) è il salasso cui sottopone i suoi cittadini in termini di tasse, a fronte di zero servizi erogati ai residenti. ; la tassa rifiuti e servizi, conosciuta con l'acronimo di Tares, contribuisce a colpire ancora più duramente porterà i cittadini Giuglianesi: rispetto al 2012, si registrano aumenti in tutte le città capoluogo, in alcuni casi con mazzate da record.

A.E.C.I. Giugliano presenterà al Comune di Giugliano in Campania una richiesta/diffida per la riduzione TARES indirizzata ai Commissari  Prefettizi  argomentando che "la città, negli ultimi anni, non ha usufruito di un servizio di raccolta dei rifiuti efficiente ed adeguato ai bisogni della collettività. Dal 2010 la città ha passato mese e mese con la spazzatura sotto casa e con le strade impraticabili e maleodoranti invase da montagne di spazzatura, causando enormi disagi e allarme, soprattutto sanitario, nella popolazione".


4 gennaio 2014

Articolo a firma del responsabile Giuliano D'Alterio che si assume totalmente la responsabilità del contenuto del presente articolo. Per comunicazioni dirette scrivere a: campania@euroconsumatori.eu

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!

A.E.C.I. è un Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHE' FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHE' ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI