Aeeg sanziona Acea: non ha rispettato obblighi informativi

REGIONE: LAZIO


L’Autorità per l’Energia Elettrica ed il gas ha comminato una sanzione amministrativa di 46mila euro ad Acea Electrabel Elettricità per mancato adempimento di obblighi informativi in materia di applicazione dei prezzi biorari. Secondo l’Autorità, infatti, la condotta della società ha innanzitutto pregiudicato il diritto del cliente a ricevere, con adeguato anticipo, informazioni preordinate a rendere la clientela consapevole dell’applicazione dei corrispettivi PED biorari e delle proprie abitudini di consumo. La società – si legge nella deliberazione del 7 marzo scorso – ha infatti  violato l’obbligo di inviare le tre informative riguardanti l’introduzione dei corrispettivi PED biorari e l’obbligo di inserire in bolletta il prospetto dei consumi suddivisi per fasce così come predisposto dall’Autorità. In particolare è fondamentale, nell’interesse dell’utente e dello sviluppo della concorrenza, che il prospetto dei consumi sia redatto in modo completo, comprensibile e uniforme (cioè redatto nel rispetto di uno standard prefissato dall’Autorità), così da consentire al cliente, attraverso la bolletta, di verificare i suoi consumi e, sulla base della suddivisione degli stessi per fasce, di orientare gli stessi, nonché di valutare la (perdurante) convenienza delle condizioni economiche praticategli.

IL CONSIGLIO DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE ??? E' QUELLO DI CAMBIARE GESTORE

17 aprile 2013

Articolo a firma del responsabile Ivan Marinelli che si assume totalmente la responsabilità del contenuto del presente articolo. Per comunicazioni dirette scrivere a: i.marinelli@euroconsumatori.eu

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!



A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO