ENERGIA: A giugno prezzo in calo ai livelli del 2004

 Continua anche a giugno la forte contrazione del prezzo dell'energia alla borsa elettrica.

Secondo il consuntivo pubblicato dal GME nella newsletter mensile, a giugno il prezzo medio di acquisto (PUN), con una diminuzione di 6,70 euro per MWh (-11,4%) rispetto al mese precedente e di 31,68 euro per MWh (-37,9%) su giugno 2008, si e' portato a 51,82 euro. Nella borsa elettrica non si era mai registrata una flessione del PUN su base annua di tale entita'. Nelle ore di picco il PUN e' sceso da 116,12 euro di giugno 2008 a 70,24 euro (-39,5%); ribassi percentuali dello stesso ordine di grandezza si ritrovano nelle ore fuori picco dei giorni lavorativi, pari a 39,04 euro per MWh (61,26 euro un anno fa) e nei giorni festivi, pari a 45,23 euro per MWh (73,10 euro un anno fa).

I prezzi di vendita hanno evidenziato in tutte le zone la medesima dinamica (calo rispetto a maggio e netto ribasso su base annua) con l'eccezione della Sardegna il cui prezzo e' invece cresciuto rispetto a maggio portandosi a 88,92 euro, in linea con il livello dello scorso anno. Il prezzo dell'isola e' pertanto risultato il piu' alto, superando di oltre 10 euro quello della Sicilia, storica detentrice di tale primato. Il prezzo delle zone Nord, Centro-Nord e Centro-Sud, allineato appena sotto i 49 euro, si e' riportato ai livelli dei primi mesi del 2005; mentre il Sud, con 45,02 euro, ha registrato il suo minimo storico confermandosi la zona con il prezzo piu' basso.

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!



A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]