INSEDIAMENTO SQUITIERI ALLA PRESIDENZA DELLA CORTE DEI CONTI. AECI NE CONDIVIDE LA VISIONE

Il giorno 11 dicembre 2013, alle ore 11.00, nell’Aula delle Sezioni Riunite, alla presenza del Presidente della Repubblica e con l'intervento del Vice Presidente del Consiglio dei ministri, si è svolta la cerimonia d'insediamento del Presidente della Corte dei conti Raffaele Squitieri.

Il discorso del Presidente Squitieri è certamente condivisibile da A.E.C.I. | ASSOCIAZIONE EUROPEA CONSUMATORI INDIPENDENTI. Il controllo della spesa pubblica è un punto fondamentale per la crescita del Paese.

In particolare A.E.C.I. condivide il concetto che le risorse economiche a disposizione dello Stato ci sono ma sono, evidentemente, mal spese.

Come ha sostenuto il Presidente Squitieri, discorso di insediamento, “Dunque, abbiamo bisogno di maggiore e più celere crescita economica.  Ne abbiamo bisogno per alleviare le condizioni di vita degli italiani, soprattutto di quelli meno abbienti; ne abbiamo bisogno per poter offrire occasioni di lavoro ai tanti che ne sono privi; ma ne abbiamo bisogno anche per portare a compimento il faticoso percorso di risanamento delle nostre finanze pubbliche, certamente già avviato, ma non concluso …  
Nella nostra economia il prelievo fiscale ammonta a circa il 45 per cento del prodotto, non si potrà avere un consistente miglioramento nella allocazione delle risorse e, con esso, un rilevante accrescimento della produttività totale e, dunque, una sensibile accelerazione della crescita economica, se non sapremo spendere, meglio di quanto ora facciamo, le ingentissime risorse derivanti dal prelievo fiscale.
Il problema dell’economia italiana è essenzialmente un problema di crescita. Ma in una economia nella quale la spesa pubblica vale ormai più della metà del prodotto, nessuna accelerazione della crescita è possibile se quella spesa pubblica non si farà più efficace ed efficiente. La natura dell’obiettivo – ottenere una spesa pubblica più efficace ed efficiente – rende necessario che le funzioni del nostro Istituto abbiano ad oggetto questo aggregato nella sua interezza, indipendentemente dalla circostanza che questa venga realizzata da una Amministrazione centrale o locale, o attraverso enti e società che direttamente o indirettamente impiegano risorse pubbliche.”

E’ possibile scaricare il discorso di insediamento allegato.

SCARICA L'ALLEGATO [clicca sull’icona]

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!

A.E.C.I. è un Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHE' FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHE' ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]