SITI TRUFFA. GRAZIE AD A.E.C.I. LA POLIZIA POSTALE EFFETTUA I PRIMI ARRESTI

La polizia postale ci ha appena comunicato che alcuni (numero non precisato) personaggi ritenuti responsabili di aver creato sistemi similari per truffare e raggirare consumatori inconsapevoli sono stati messi sotto stati di arresto.

Il sistema era sempre identico. Siti (fotocopia) con merce elettronica a costi bassissimi. Pagamenti su carta prepagata (con bonifico). Finte partite iva, finte società, siti internet creati in poco tempo solo al fine di raggirare consumatori ignari.

La nostra associazione di consumatori ha raccolto molte segnalazioni e contribuito, di fatto, all'arresto di questi individui. Non abbiamo ancora dettagli della notizia e cercheremo di precisare prima possibile.

L'invito nel frattempo è sempre lo stesso. In caso di acquisto on line su sito sconosciuti acquistare in contrassegno.

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!

A.E.C.I. è un Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHE' FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHE' ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]