Acqua: approvati il metodo tariffario transitorio e la prima Direttiva sulla trasparenza delle bollette

Milano, 28 dicembre 2012 – L’Autorità per l’energia, dopo un ampio processo di consultazione con i soggetti interessati, ha approvato un insieme di provvedimenti di regolazione per il servizio  idrico integrato, teso a favorire lo sviluppo delle infrastrutture del settore e a migliorare la qualità del servizio. 
In particolare, l’Autorità ha approvato il metodo transitorio per la determinazione delle tariffe del servizio idrico integrato negli anni 2012-2013, ha avviato un’istruttoria conoscitiva per verificare alcuni comportamenti dei gestori, potenzialmente non conformi alla normativa vigente e lesivi dei  diritti degli utenti ed ha approvato la prima Direttiva per la trasparenza dei documenti di fatturazione.
Questi provvedimenti, disponibili sul sito www.autorita.energia.it sono finalizzati a rendere il quadro di regole più chiaro, certo e stabile, garantendo l’equità e la protezione degli interessi degli  utenti e creando le condizioni per favorire gli investimenti in un settore che ne ha urgente necessità per perseguire gli obiettivi di qualità del servizio e di tutela ambientale richiesti dalla normativa nazionale e comunitaria. 

Per approfondimenti si consiglia la lettura del comunicato dell'autorità in allegato alla notizia.

SCARICA L'ALLEGATO [clicca sull’icona]

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!



A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]