ROMA CAMBIA (in peggio)

La verità è che Roma, una delle città più importanti del mondo, e il Lazio sono amministrati da vere e propri incompententi.

Roma Cambia era stato lo slogan di Alemanno. Bisogna dargli atto che (forse è il primo politico italiano) ha mantenute le promesse fatte in campagna elettorale. Roma è cambiata tantissimo e non era facile.

Non era facile fare peggio della passata amministrazione Veltroni che ha lasciato incuria (crolli delle mura Aureliane, della Domus Aurea, buco da 500 milioni di euro di bilancio ed altro ancora).

Non era facile ma Alemanno è riuscito nell'obiettivo.

LA MOBILITA’

Roma non ha avuto un piano strategico della mobilità. E’ stata lasciata letteralmente a se stessa e l’amministrazione attuale ha commesso errori e ingenuità enormi. Sono state eliminate corsie preferenziali e non sono state create vie di passaggio per velocizzare i mezzi pubblici. ATAC versa in condizioni economiche disastrose a fronte di assunzioni e di parentopoli che questa amministrazione ha messo in atto. Peggio ancora non sono stati creati macchinisti in previsione dell’entrata a regime della nuova linea B1.

E’ aumentato il biglietto del 50% ma al tempo stesso sono aumentati i disservizi del trasporto pubblico che è letteralmente vergognoso come vergognosa è quest’amministrazione comunale. Ma i politici di oggi non hanno il senso della Vergogna. Alemanno ha deciso addirittura di ricandidarsi.

L’IMMONDIZIA

SI parla di politici viene forse naturale parlare di immondizia. L’immobilismo più totale. L’incompetenza e l’arroganza al potere. Roma è certamente una delle città più sporche e sciatte delle capitali occidentali. Inutile parlare di raccolta differenziata. Con questi amministratori Roma è destinata al peggioramento.

La Polverini, d’altra parte, ci ha messo del suo. L’immondizia è un affare lucroso importante. Difficile che i politici mollino l’osso. Questa è la dura realtà. Abbiamo rischiato di vedere trasformata Villa Adriana in una discarica per fortuna la cosa, grazie anche l’intervento della società civile (di cui A.E.C.I. fa parte) è stata evitata.

LA CULTURA E I MONUMENTI

Chi si ricorda le dichiarazioni di Alemanno (giuste e condivisibili) contro l’amministrazione Veltroni nella circostanza dei crolli delle Mura Aureliane ??? I vari crolli e l’incurie di questi giorni e dei passati (sotto il vessillo del Sindaco di centro destra) ci dicono che nulla è migliorato bensì è peggiorato. Roma è ostaggio della partitocrazia più becera e incompetente. Roma è ostaggio di omunicoli che non sono in grado di fare e amministrare la più importante città del mondo.

L’elenco potrebbe andare avanti a cominciare dalla sicurezza. Alemanno inizio la propria campagna elettorale puntando molto sulla sicurezza. Roma oggi è teatro di sparatorie, violenze, furti, scippi ed altro in forma peggiore dell’amministrazione Veltroni. Si potrebbe continuare con le buche, l’incuria degli stessi romani. Roma merita di più di tutti i sindaci di centro sinistra e di centro destra che si sono avvicendati in questi anni.

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!



A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]