NATALE CON MULTA PER APPLE: 900 MILA EURO ALL'ANTITRUST

L’Antitrust ha comminato una multa da 900 mila euro nei confronti di Apple Sales International, Apple Italia S.r.l., ed Apple Retail Italia S.r.l.

La Apple, come rilevato dall’istruttoria dell’Autorità della Concorrenza e del Mercato, non forniva adeguate informazioni relativamente alla garanzia di due anni, prevista dall’articolo 132 del Codice del Consumo (d.lgs. 206/2005) e ai diritti previsti dallo stesso Codice agli articoli 128 e seguenti. (Per ulteriori informazioni relative alla garanzia di un prodotto difettoso leggi la nostra piccola guida al seguente indirizzo http://www.euroconsumatori.eu/articolo/48 ).

Ma la Apple non si limitava a questo, anzi. Essa induceva i consumatori a stipulare un ulteriore contratto a titolo oneroso, quindi a pagamento, per fornire assistenza sui prodotti venduti, e garantire dei diritti che in parte sono già previsti dal Codice del Consumo, senza ulteriori oneri per i consumatori.

L’Antitrust ha quindi ravvisato in questi comportamenti una pratica commerciale scorretta, ai sensi degli articoli 20 e seguenti del Codice del Consumo, irrogando una sanzione pari complessivamente a 900 mila euro nei confronti di Apple Sales International, Apple Italia S.r.l., ed Apple Retail Italia S.r.l..

Come recita il comunicato stampa diffuso oggi dall’Antitrust, le società interessate oltre a cessare le pratiche commerciali scorrette, dovranno comunicare all’Autorità le misure assunte per ottemperare al provvedimento e dovranno pubblicare un estratto della delibera sul sito www.apple.com.

La società Apple Sales International, ha 90 giorni di tempo, per inserire le adeguate informazioni sulla durata biennale della garanzia di conformità sulle confezioni di vendita dei servizi AppleCare Protection Plan.

    Se anche voi siete stati vittima della pratica commerciale messa in atto da Apple, e siete stati indotti a sottoscrivere un ulteriore contratto per l'assistenza,  potete spedire una raccomandata alla Apple, mettendo in copia l'Antitrust, per richiedere il rimborso delle somme non dovute relative a servizi che, ricordiamo, già la legge garantisce al consumatore a titolo totalmente gratuito. 

   Potete, inoltre, ricevere informazioni e assistenza dai nostri esperti per telefono nella sede A.E.C.I. a voi più vicina, per email (helpdesk@eurocosnumatori.eu) e tramite la CHAT ON LINE sul nostro sito www.euroconsumatori.eu.

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!



A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]