CARDS-TESSERA PARTE DALLA TOSCANA LA NUOVA SPERIMENTAZIONE

EMPOLI. Soldi veri, invece di premi ed omaggi. Con la nuova card lanciata dall'Associazione A.E.C.I (Associazione Europea Consumatori Indipendenti),  chi acquisterà nei negozi che aderiscono all’iniziativa, avrà la possibilità di tradurre in risparmi concreti i buoni sconto che in genere vengono accumulati in punti per ricevere i premi in palio.
A.E.C.I, ha infatti deciso di aderire al progetto “Vive Card”, lanciato in tutta Italia dal consorzio Cesapp. A breve anche nel Circondario arriveranno le nuovissime card / tessera.
La carta, che avrà il logo di A.E.C.I, avrà la doppia valenza di: Tessera Associativa A.E.C.I.  con tutti i nostri servizi al Consumatore e Carta Risparmio abilitata al circuito VIVE gestito dal Consorzio CESAPP.
Potrà essere presentata dall'Associato Consumatore nei negozi che aderiscono all’iniziativa, in ambito locale, ma anche in ambito nazionale, per ricevere un bonus in euro, caricato sulla card/tessera.
I bonus Euro accumulati ad ogni acquisto, saranno subito spendibili nei negozi del circuito, in modo totale o parziale e sarà valido come se il consumatore pagasse in contanti.
La card/tessera è, quindi utilizzata dal consumatore per ottenere vantaggi acquistando nei negozi del circuito in tutta Italia.
«Vive Card/tessera - spiega il presidente nazionale di A.E.C.I.- ha lo scopo di offrire ai nostri soci uno sconto reale: le card con il logo di A.E.C.I danno diritto ad uno bonus euro nei negozi del circuito e danno diritto ai servizi di tutela dei Consumatori».
Gli esercizi commerciali avranno stilato un protocollo di intesa con il Consorzio Cesapp con la supervisione e l'approvazione dell'Associazione Europea Consumatori Indipendenti con la quale si impegnano, oltre a praticare particolari agevolazioni ai soci dell'Associazione, anche ad aprire un canale privilegiato di conciliazione per tutte le eventuali problematiche, che potessero sorgere nel corso delle normali transazioni commerciali, garantendo quindi il Consumatore e il Commerciante.
Appare del tutto evidente che oggi si apre un circuito virtuoso, che oltre ad agevolare il consumatore per acquisti a costi contenuti, lascia libero il consumatore di “spendere” il suo beneficio in piena libertà di scelta per le necessità che più gli aggradano.
Dall'altra parte il commerciante, incrementerà le vendite, riducendo ai minimi termini i contenziosi e l'insoddisfazione dei consumatori, premiando quella grande maggioranza di operatori commerciali che lavorano correttamente.
È finito il tempo dei bollini inutilizzati e si apre l’era dei risparmi e della collaborazione negozio/consumatore.

HAI BISOGNO DI AIUTO? RIEMPI IL FORM PER CONTATTARCI

I campi con * sono obbligatori
500 Caratteri rimanenti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!



A.E.C.I. è un'Associazione di Difesa dei Consumatori presente sul territorio e con il suo sportello telematico. Grazie ai nostri consulenti ed avvocati difendiamo i tuoi diritti.
PERCHÉ FARSI TUTELARE DA A.E.C.I.
PERCHÉ ISCRIVERSI AD A.E.C.I.

ISCRIVITI

06 45 10 914

SCRIVICI

CHIEDI AIUTO

DALLE NOSTRE SEDI REGIONALI | [ARCHIVIO]